Successo

Progredisci liberandoti di tutte le tue incompletezze

0

Il diagramma sopra riportato viene chiamato il “Ciclo del Completamento”. Ognuna delle sei fasi riportate (Decidi, Pianifica, Inizia, Continua, Rifinisci, Completa) è necessaria per avere successo in qualunque cosa, per ottenere i risultati desiderati e portare a termine i propri progetti. Eppure, quanti di noi non completano mai quello che iniziano? Magari facciamo tutto il percorso fino alla fase della rifinitura e poi lasciamo incompiuta proprio l’ultima cosa. Pensaci: ci sono progetti o relazioni incompiute nella tua vita? Quando non completi il passato, non puoi essere pienamente libero per abbracciare il presente e pianificare il futuro. È sempre importante sapere quando termina una tappa della vita. Se insisti a rinchiuderti in essa più del necessario perdi la gioia e il senso del resto. Occorre saper voltar pagina, occorre saper chiudere certe cose, occorre saper concludere certi capitoli. L’importante è saper chiudere il cerchio e lasciare che certi momenti (o progetti) della vita si concludano.

Se sei ancora attaccato ad un vecchio sogno di ieri, e continui a mettere dei fiori sulla sua tomba ad ogni momento, non puoi piantare i semi per un nuovo sogno che possa crescere oggi.

Joyce Chapman

Se non completi le cose che inizi rischi di accumulare troppe distrazioni contemporaneamente, e ogni promessa, progetto o lista di cose da fare ti lascia meno energie (mentali e fisiche) da dedicare ai tuoi obiettivi principali, ai compiti quotidiani e alle nuove opportunità di crescita.

Ma perché le persone non completano le cose?

Sovente le incompletezze rappresentano aree nella vita in cui non abbiamo le idee chiare o in cui abbiamo blocchi emotivi e psicologici. Un motivo per cui tendiamo ad accumulare progetti incompiuti è dovuto al fatto che non sappiamo dire di no: (abbiamo già visto in un altro articolo che bisogna imparare a dire di no creando una lista “smetti di fare”): ci assumiamo impegni che in realtà non vogliamo e rimandiamo il loro completamento giacché indecisi sul da farsi. Altre volte, invece, ci ritroviamo in circostanze in cui dobbiamo prendere decisioni che sono difficili o scomode. Quindi, anziché lottare affrontando le criticità, lasciamo che le incompletezze si accumulino. Ma le cause dei nostri completamenti mancati non finiscono qui: talvolta sono la conseguenza di cattive abitudini (ad esempio lavorative), talaltra della mancanza di competenze o di conoscenze adeguate a supportare i propri compiti.

Se vuoi affrontare i progetti incompiuti devi entrare nella consapevolezza del completamento. Chiediti continuamente: Che cosa occorre che io faccia per completare realmente questo compito? Soltanto così puoi iniziare a fare consapevolmente il prossimo passo. La verità è che 20 progetti completati hanno molto più potere di 50 progetti lasciati a metà. Un unico libro terminato, ad esempio, è meglio di più letture non completate.

Un altro modo per occuparsi delle cose da fare attiene alla gestione del tempo, e si esplica nelle seguenti fasi: fallo, delegalo, rimandalo o abbandonalo. Quando ti trovi dinanzi a un nuovo compito da svolgere, decidi seduta stante se te ne occuperai (nel giro di qualche minuto); altrimenti abbandonalo. Se puoi occupartene entro 10 minuti, fallo immediatamente, senza alcun indugio. Se vuoi comunque occupartene personalmente, ma sai che occorrerà più tempo, rimandalo archiviandolo in una cartella di cose da fare più tardi. Se non puoi farlo tu o non vuoi dedicargli del tempo, delegalo a qualcuno di cui ti fidi perché porti a termine il compito. Si tratta di un approccio molto risolutivo, la cui adozione determina un notevole incremento in termini di benessere psicologico e gestione produttiva del tempo.

Allora cosa aspetti a fare spazio nella tua vita per qualcosa di nuovo? Liberati fin da subito di tutte le incompletezze affinché il successo possa emergere pienamente.

GRATIS PER TE
crescita personale
Compila il modulo sottostante e scarica gratis l'eBook Esercizi pratici per migliorare la propria vita, tutti gli estratti delle mie pubblicazioni e altre risorse di crescita personale. Potrai, inoltre, accedere al gruppo chiuso su Facebook, una comunità riservata ai lettori del blog dove quotidianamente ci si confronta scambiandosi informazioni utili.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità
al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.

Francisco Pacifico

Esperto nel successo personale, ho fondato il blog Arricchisciti.com in quanto ritengo che l’eccellenza sia un diritto universale che tutti dovrebbero poter esercitare liberamente, al fine di migliorare la propria vita e contribuire al progresso dell’umanità.

Potrebbero interessarti anche
Trovati un mentore e segui le orme del successo
avere delle aspettative
Avere delle aspettative positive può cambiarti la vita