Successo

Avere disciplina: perché è importante e come indirizzarla verso il successo

0

La disciplina è un concetto che non tutti accettano: a molti evoca immagini che vanno dal duro sergente che mette in riga i soldati al severo maestro di scuola che agita la bacchetta. Gli stessi pensano che la disciplina sia una sorta di prigione che mina la libertà degli individui. Eppure se c’è un elemento fondamentale per una vita ricca di successi e di felicità, se c’è un passo essenziale da compiere per favorire la realizzazione dei propri obiettivi, quello è proprio la disciplina. Essere diligenti non significa essere meno liberi; piuttosto è un modo per sentirsi liberi di raggiungere i risultati desiderati. D’altronde, soltanto quando ci realizziamo pienamente nella vita raggiungiamo una condizione di autentica libertà, sia interiore che in relazione al mondo esterno.

Taluni considerano la disciplina un peso. Per me, è una sorta di ordine che mi dà la libertà di volare.

Julie Andrews

Ma perché è così importante avere disciplina?

La disciplina rappresenta il ponte che congiunge il pensiero (ovvero l’idea di fare qualcosa) al compimento (ovvero la realizzazione effettiva di quanto immaginato); è il collante che unisce la mera aspirazione al risultato; è lo strumento che dalla necessità (ad esempio del guadagno finanziario) conduce all’appagamento (ad esempio alla ricchezza); è la magia che trasforma i sogni in realtà! Chi è disciplinato sa che un aquilone può volare soltanto controvento, che per cavalcare un’onda bisogna raggiungerla prima che si infranga, che vagare nel cammino dell’esistenza senza una meta equivale all’infelicità.

Il successo, dunque, richiede disciplina; viceversa, la mancanza di disciplina conduce al fallimento. Sovente, quando constatiamo (in prima persona o come semplici spettatori) un fallimento, la causa dell’insuccesso non è quasi mai un singolo evento, piuttosto è la conseguenza di tanti piccoli fallimenti che si sono accumulati proprio per una disciplina troppo debole.

Il fallimento si manifesta ogniqualvolta trascuriamo di pensare oggi, di agire oggi, di lottare oggi, di imparare oggi o semplicemente di andare avanti oggi. Se il tuo obiettivo di oggi è quello di scrivere 20 email e ne scrivi solo 5, ti rimarranno 15 email arretrate. Se oggi ti sei prefissato di incontrare 5 clienti, ma ne visiti solo 2, rimani indietro di 3 appuntamenti. La stessa cosa vale per una dieta, per lo studio, per il risparmio finanziario o per le faccende di casa.

Insomma, anche sciupare una giornata soltanto può risultare dannoso per se stessi, poiché è proprio il non rendersi conto dell’importanza dell’oggi che contribuisce a causare il fallimento di domani. Prova a sommare tutti i giorni in cui non fai il tuo dovere: dopo anni l’accumulo di piccoli fallimenti quotidiani potrebbe dare come risultato finale una vera e propria catastrofe! Viceversa, quando accumuli diligenza giorno per giorno, magari facendo anche più del dovuto, crei le basi per un futuro pieno di felicità e successo. Inoltre, quando sei consapevole della tua diligenza acquisisci un senso di maggiore orgoglio, soddisfazione e sicurezza in te stesso. La tua autostima aumenta e ti senti estremamente bene e in pace con te stesso: sai che sei produttivo, e che questo ti farà crescere e cambiare in meglio. Dunque, la disciplina può fare tanto per te, ma quel che più conta è ciò che può fare a te.

Cosa occorre per avere disciplina?

Innanzitutto occorre essere consapevoli dell’importanza della disciplina. Se ritieni che la disciplina sia qualcosa di innaturale o di artificioso, e che nella vita basti semplicemente essere, allora sei sulla strada sbagliata. In natura tutto è una continua lotta, e questo porta a credere che il caos la faccia da padrona. Ma non è affatto così: la sopravvivenza richiede disciplina. Immagina, ad esempio, un alveare e tutto il lavoro delle api per costruirlo e preservarlo. Non è forse una manifestazione tangibile della disciplina e dell’operosità della natura?

Una volta che hai acquisito la consapevolezza di ciò che la disciplina può fare per te, devi domandarti: “Che cosa voglio realizzare nella vita? Quali cambiamenti mi occorrono per raggiungere i miei obiettivi?” Poi, chiediti con sincerità: “Sono davvero disposto a compiere tutto il necessario?” Se la risposta è affermativa, allora dovrai impegnarti nel lungo periodo a mantenerti disciplinato con la giusta dose di saggezza, prudenza e coerenza. Il tuo impegno potrà anche essere messo a dura prova quando subentreranno quelle circostanze che vorranno distoglierti dal tuo proposito di essere disciplinato, ma dovrai resistere ed andare avanti concentrato sulle tue azioni quotidiane, sia con il bello che con il cattivo tempo.

Chiunque può diventare più disciplinato. È possibile riuscirci con gradualità, passo dopo passo, giorno dopo giorno. La cosa bella è che puoi iniziare oggi stesso! Magari inizia con poco. Non è detto che tu debba fin da subito dedicarti a chissà quale grande mole di lavoro. Non devi strafare perché altrimenti ti scoraggeresti prima ancora di partire. L’importante è iniziare con l’esercitarsi ad essere disciplinati al fine di comprendere cos’è la vera disciplina, e quali effetti meravigliosi e produttivi può avere sulla tua vita.

Una cosa pratica che puoi attuare fin da subito è quella di sviluppare un piano quotidiano sulle cose da fare per raggiungere il tuo obiettivo principale (devi focalizzare la tua disciplina soltanto su qualcosa di primario per te): può essere un piano finanziario per incrementare il tuo reddito o risparmiare più soldi, un piano per migliorare la tua salute, dimagrire o avere più energia, o magari un piano per l’istruzione, qualora tu intenda acculturarti maggiormente. Sii schematico: fai un elenco preciso delle cose da fare e definisci quale deve essere l’obiettivo quotidiano minimo da raggiungere. Una volta stabilito il tuo piano, devi cominciare oggi stesso a compiere il primo passo: non rimandare più, sii devoto e disciplinato nel seguire quanto pianificato. Se qualche giorno non riesci a raggiungere l’obiettivo quotidiano, segnatelo in un promemoria e cerca di recuperarlo nei giorni successivi. Insomma, non esistono formule “magiche” per essere più diligenti, ma soltanto tecniche pratiche da sostenere con la propria forza di volontà.

Il segreto per andare avanti è iniziare.

Sally Berger

Mi raccomando allora: metticela tutta e non lasciarti trascinare in basso dalle forze della pigrizia, dell’inerzia o della procrastinazione. Attiva i “propulsori” della disciplina e dimostra a te stesso che non è più tempo di sognare o di immaginare soltanto; adesso è tempo di agire! Rimarrai senz’altro stupito dei progressi che riuscirai a compiere.

GRATIS PER TE
crescita personale
Compila il modulo sottostante e scarica gratis l'eBook Esercizi pratici per migliorare la propria vita, tutti gli estratti delle mie pubblicazioni e altre risorse di crescita personale. Potrai, inoltre, accedere al gruppo chiuso su Facebook, una comunità riservata ai lettori del blog dove quotidianamente ci si confronta scambiandosi informazioni utili.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità
al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.

Francisco Pacifico

Esperto nel successo personale, ho fondato il blog Arricchisciti.com in quanto ritengo che l’eccellenza sia un diritto universale che tutti dovrebbero poter esercitare liberamente, al fine di migliorare la propria vita e contribuire al progresso dell’umanità.

Potrebbero interessarti anche
Circondati di persone di successo e avvantaggiati del “principio delle frequentazioni”
realizzare i propri sogni: come raggiungere i propri obiettivi
Realizzare i propri sogni: come raggiungere i propri obiettivi (in 12 passaggi)