Comunicazione e Relazioni

Saper ascoltare gli altri: un’arte vincente per relazioni di successo

C’è una grande differenza tra udire, ovvero il ricevere semplicemente un suono, e ascoltare realmente, che è l’arte di prestare una profonda attenzione a ciò che si ode affinché la mente possa comprendere il contenuto del messaggio ricevuto. Il saper ascoltare gli altri, diversamente dal mero udire, implica il guardarsi negli occhi, il fatto di prestare attenzione anche al linguaggio del corpo del proprio interlocutore, la richiesta di chiarimenti e il captare quei messaggi non espressamente comunicati (ad esempio il riuscire a capire se una persona sta dicendo la verità o meno dal tono della sua voce).

Saper ascoltare gli altri dà buoni risultati, soprattutto quando l’ascolto è “attivo”. L’ascolto attivo è una tecnica (molto usata nel giornalismo) che consente di comprendere così bene ciò che dice l’interlocutore tanto da essere poi in grado di mantenere il livello della conversazione su un piano più intelligente ed approfondito.

Spesso le relazioni umane sono conflittuali o poco produttive proprio perché non si esercita l’arte del saper ascoltare gli altri. Piuttosto che consentire al prossimo di esprimere totalmente i suoi sentimenti, punti di vista, suggerimenti o domande, lo riempiamo di informazioni e di nostre opinioni, senza ascoltarlo. Ma in molte circostanze la miglior cosa è non dire niente e limitarsi ad ascoltare, annuire, scrivere appunti (ad esempio in una riunione di lavoro) ed essere presenti.

Ma perché è così importante il saper ascoltare gli altri?

Se provi ad ascoltare in un modo in cui non hai mai ascoltato prima, se ti concentri sul tuo interlocutore in maniera sinceramente interessata mentre parla, puoi apprendere più cose su ciò che gli altri vogliono, su ciò di cui gli altri hanno bisogno, puoi capire su cosa devi lavorare per migliorare le tue relazioni, su ciò che devi fare per gli altri e per te stesso. Il saper ascoltare gli altri rappresenta una grande fonte di feedback e consigli, un contenitore di informazioni e conoscenze utili che puoi usare a tuo vantaggio al fine di incrementare la tua produttività e quella della relazione. Quando ti concentri su un interlocutore puoi comprendere le sue virtù ma anche le sue debolezze. Osservando i difetti degli altri, sei spinto a fare un inventario su te stesso in modo da non mostrare gli stessi difetti.

La ragione per cui molte persone non ascoltano attentamente risiede nel fatto che si preoccupano troppo di risultare interessanti, anziché interessati all’interlocutore che hanno di fronte. Pensano erroneamente che la chiave del successo consista nell’imporsi parlando in continuazione, mettendo in evidenza con le parole la loro intelligenza o abilità.

La strategia migliore per costruire relazioni vincenti ed ottenere l’appoggio delle persone  consiste nel mostrarti davvero interessato nei loro confronti, ascoltando con la sincera intenzione di apprendere qualcosa su di loro. Quando il tuo interlocutore avverte che ti interessa conoscere sia lui che il suo pensiero, allora è anche più propenso ad aprirsi nei tuoi confronti, a condividere le sue idee con te ed esprime i suoi sentimenti più rapidamente. Acquista maggiore fiducia in te, il che ti consente di costruire una relazione dalle solide basi.

Impegnati per sviluppare un atteggiamento di sincera curiosità. Sii curioso riguardo agli altri, a ciò che provano, a ciò che pensano e alla loro visione del mondo. Quali sono le loro speranze, i loro sogni e le loro paure? Quali sono le loro aspirazioni? Quali avversità stanno affrontando nella loro vita?

Se vuoi che le persone collaborino con te, ti apprezzino e mettano a tua disposizione le loro risorse, devi essere interessato a loro. Piuttosto che concentrarti su te stesso, inizia a concentrarti sugli altri. La capacità di concentrare il tuo interesse su una persona o sulle sue argomentazioni, e di mantenerlo per tutto il tempo necessario, ti aiuta anche a sviluppare una personalità magnetica. In linea di massima, non puoi fare a qualcuno un complimento più gradito che concentrarti su di lui o su di lei quando desidera la tua attenzione. Ascoltare bene è senz’altro più importante che parlare bene!

Ascolta cento volte, rifletti mille volte, parla una volta.

Anonimo

Viceversa, l’abitudine di guardare da un’altra parte o di frugarsi le tasche mentre una persona parla, di non prestarle attenzione, di essere distratti o manifestare un palese disinteresse, rappresentano una delle forme peggiori di maleducazione. Per non parlare dell’abitudine di interrompere gli altri quando parlano: è un vero e proprio insulto! Tieni presente che la mancanza di interesse per gli altri è sovente un segnale di egocentrismo; e chi si innamora di se stesso a tal punto da apparire palesemente egocentrico, se non addirittura “esaltato”, non riuscirà mai a costruirsi quelle relazioni stabili, armoniose e durature che rappresentano un pilastro del successo personale.

Concretamente, cosa bisogna fare per affinare l’arte del saper ascoltare gli altri?

Un modo pratico ed efficace per stabilire un rapporto e mantenere vivo l’interesse effettivo verso un interlocutore consiste nel fargli la seguente serie di domande:

  1. Da qui a 3 anni, quali miglioramenti attueresti per sentirti più soddisfatto?
  2. Quali sono secondo te le diffocoltà maggiori che potresti dover affrontare per raggiungere questi miglioramenti?
  3. Quali sono le opportunità giuste su cui focalizzarti per ottenere questi miglioramenti?
  4. Quali abilità e risorse dovrai ottimizzare o acquisire per realizzare questi miglioramenti?

Poni queste domande a tutti coloro con cui intendi costruire una relazione vincente. Comincia magari da una persona che ti piace o da un potenziale cliente. Se lascerai parlare il tuo interlocutore e dimostrerai di ascoltarlo per davvero, ti si aprirà una porta chiusa. Come per magia si metterà a parlarti dei suoi sogni e delle sue speranze per il futuro, e questo incrementerà l’intesa e la fiducia reciproca. Qualora dovessi scoprire che il tuo interlocutore non vuole rispondere a queste domande, allora probabilmente non è una persona con la quale puoi instaurare un rapporto importante e duraturo, giacché mancherebbero le basi per una relazione proficua.

Un suggerimento: prima ancora di fare queste domande agli altri, falle innanzitutto a te stesso. Sarà un esercizio prezioso.

GRATIS PER TE
crescita personale
Compila il modulo sottostante e scarica gratis l'eBook Esercizi pratici per migliorare la propria vita, tutti gli estratti delle mie pubblicazioni e altre risorse di crescita personale. Potrai, inoltre, accedere al gruppo chiuso su Facebook, una comunità riservata ai lettori del blog dove quotidianamente ci si confronta scambiandosi informazioni utili.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità
al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.

Francisco Pacifico
Esperto nel successo personale, ho fondato il blog Arricchisciti.com in quanto ritengo che l'eccellenza sia un diritto universale che tutti dovrebbero poter esercitare liberamente, al fine di migliorare la propria vita e contribuire al progresso dell'umanità.
Potrebbero interessarti anche
mantenere le giuste distanze
Mantenere le giuste distanze dagli altri: il dilemma del porcospino
offese gratuite sul web
Offese gratuite sul web e barbari digitali: non se ne può più!

In OMAGGIO per te l'eBook "ESERCIZI PRATICI PER MIGLIORARE LA PROPRIA VITA" nonché gli estratti di tutte le mie PUBBLICAZIONI

Scarica tutte le risorse gratuite