Crescita Personale

Mantenere le promesse: come rispettare gli impegni presi

mantenere le promesse

Mantenere le promesse e rispettare gli impegni presi oggi sembrano essere divenuti valori deboli e improvvisati, mentre un tempo la parola di una persona valeva quanto la sua firma. Le persone, infatti, riflettevano attentamente sulla loro possibilità di mantenere le promesse prima di acconsentire a qualcosa. Era sicuramente un modo più rispettoso di vivere!

Oggi molte persone sanno di non avere intenzione di rispettare gli impegni presi prima ancora di accettarli. Non mantenere le promesse in maniera intenzionale e premeditata è un comportamento sempre più diffuso e accettato. Il motivo risiede nel fatto che le persone non comprendono il costo psicologico di un siffatto atteggiamento. Quando non mantieni la parola data, vai incontro sia a costi esterni che interni. Perdi fiducia, credibilità e rispetto nelle relazioni interpersonali, pregiudicando il rapporto con amici, familiari, parenti, colleghi e clienti. Crei, inoltre, problemi nella tua vita e in quella delle persone che dipendono da te per realizzare attività e progetti, che si tratti di scrivere una relazione puntualmente, di arrivare in orario per andare al cinema o di pulire il garage. Dopo un po’ di tempo che smetti di mantenere le promesse e di rispettare gli impegni presi, coloro che ti circondano cominciano a non fidarsi più di te, giacché si rendono conto di non poter contare sulla tua parola. Perdi autorità con loro e i rapporti inevitabilmente si deteriorano. Adesso capisci quanto è importante mantenere la parola data?

Le promesse portano amici, ma non mantenerle li trasforma in nemici.

Benjamin Franklin

Mantenere le promesse: ne vale la propria autostima

Quando prendi un impegno, devi fare in modo che sia un buon accordo per te stesso. Anche se fai un patto con qualcun altro, è pur sempre una promessa che fai a te stesso, oltre che agli altri. Non mantenere la parola data significa in qualche modo tradire te stesso, e questo causa la perdita di autostima. Perdi la fiducia nelle tue capacità di rispettare gli impegni presi, indebolendo il tuo senso di integrità. Insomma, non fare ciò che si dice di voler fare, crea confusione, dubbi e incertezze. Credimi se ti dico che non ne vale proprio la pena!

Quando ti renderai conto di come in realtà siano importanti la tua integrità e la tua autostima, smetterai di assumerti impegni alla leggera, senza la convinzione di poter mantenere le promesse. Non svenderai più la tua autostima per un po’ di approvazione momentanea. Non stringerai accordi che non intendi rispettare. Sicuramente farai meno accordi e ti sforzerai di mantenere la parola data. Soltanto comprendendo l’importanza del rispettare gli impegni presi, ti rendi conto che hai la capacità di farlo. Si tratta, insomma, di capire a cosa stai rinunciando. Il potere personale che acquisisci riuscendo a mantenere le promesse è notevole dal momento che influisce positivamente su molti aspetti della tua persona e della tua vita: autostima, fiducia in te stesso, amor proprio, chiarezza mentale, energia, rispetto altrui e credibilità.

Come mantenere una promessa: consigli pratici per rispettare gli impegni presi

Ecco una serie di consigli per assumerti meno impegni e riuscire a mantenere le promesse:

  • Assumi solo impegni che intendi rispettare. Le promesse sono facili da fare, ma difficili da mantenere. Allora prima di assumerti un impegno, concediti il tempo necessario a valutare se è davvero ciò che vuoi fare. Qualora avessi dei dubbi, sii cauto e non esporti. Se assumi un impegno soltanto per l’approvazione altrui, è molto probabile che finirai per non rispettarlo.
  • Metti per iscritto tutti gli impegni che assumi. Usa un diario, un taccuino, un calendario o un documento sul PC per registrare tutti gli impegni. A volte non riusciamo a mantenere una promessa semplicemente perché distratti dalle numerose attività e incombenze che incalzano nel quotidiano. Creando una lista degli impegni, ti basterà tenerla sottocchio per mantenere la parola data. Puoi avere intenzioni straordinarie, ma se dimentichi di fare ciò che hai pattuito di fare, il risultato è lo stesso di quando scegli deliberatamente di non mantenere le promesse.
  • Comunica in tempo il mancato rispetto degli impegni assunti. Se per una qualsivoglia ragione non riesci più a rispettare gli impegni presi – la macchina non parte, sei bloccato nel traffico, hai avuto un contrattempo a lavoro, la baby-sitter non può venire, il computer smette di funzionare – avvisa l’altra persona immediatamente e rinegozia il patto. Questo dimostra che sei sensibile e che sai rispettare il tempo e le esigenze altrui. Dai alla controparte il tempo necessario per pianificare un nuovo accordo e cerca di limitare i danni, ponendo rimedio a qualunque conseguenza.
  • Impara a dire di no più spesso. Concedi a te stesso il tempo necessario a meditare prima di assumerti un impegno. Quando pensi che non riuscirai a mantenere le promesse, è meglio dire di no fin da subito. In un altro articolo ti ho spiegato come puoi imparare a dire di no creando una lista “smetti di fare”.
  • Stabilisci una conseguenza nel caso in cui non mantieni l’impegno assunto. Motivati stabilendo un prezzo da pagare nel caso in cui tu non riesca a mantenere una promessa. L’importante è che l’eventuale prezzo da pagare venga da te percepito come qualcosa di veramente gravoso tanto da spingerti a rispettare gli impegni presi, costi quel che costi. La conseguenza, insomma, dovrebbe consistere in qualcosa che vuoi assolutamente evitare come ad esempio, pagare una determinata somma di denaro ad una persona o ad un’organizzazione che non ti piacciono o raderti i capelli a zero.

Se vuoi intraprendere un percorso di crescita personale dovrai anche impegnarti a mantenere le promesse: questo farà di te una persona di valore. Ricorda che vali quanto la tua parola; pertanto non disattenderla mai.

GRATIS PER TE
crescita personale
Compila il modulo sottostante e scarica gratis l'eBook Esercizi pratici per migliorare la propria vita, tutti gli estratti delle mie pubblicazioni e altre risorse di crescita personale. Potrai, inoltre, accedere al gruppo chiuso su Facebook, una comunità riservata ai lettori del blog dove quotidianamente ci si confronta scambiandosi informazioni utili.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità
al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.
Francisco Pacifico
Esperto nel successo personale, ho fondato il blog Arricchisciti.com in quanto ritengo che l'eccellenza sia un diritto universale che tutti dovrebbero poter esercitare liberamente, al fine di migliorare la propria vita e contribuire al progresso dell'umanità.
Potrebbero interessarti anche
tecnica del "più"
La tecnica del “più” per la tua crescita personale
migliorarsi costantemente attraverso il metodo kaizen
Migliorarsi costantemente attraverso la filosofia “Kaizen”