Libri

Come diventare un guerriero della luce

come diventare un guerriero della luce
0

Il Manuale del guerriero della luce di Paulo Coelho è un libro che chiunque intenda intraprendere un percorso di crescita personale e spirituale dovrebbe leggere: non è un semplice manuale self-help; è un concentrato di riflessioni, saggezza e metafore sulla vita che conduce il lettore ad una maggiore consapevolezza di se stesso e del mondo che lo circonda. È un libro che rafforza e rassicura, che trasmette energia positiva e sprona chiunque a raggiungere l’isola dove il tesoro è la propria felicità.

Chi è il guerriero della luce?

Il guerriero della luce dorme in ciascuno di noi e si risveglia quando ci immergiamo nelle lotte del quotidiano per raggiungere i nostri obiettivi. Tutti coloro che sono impegnati nella realizzazione di un sogno o che sentono l’esigenza di perseguire il proprio scopo esistenziale sono guerrieri della luce. Il guerriero della luce, pertanto, è un’entità che ci potenzia, che ci guida ad essere persone migliori, che ci dà la forza di reagire nei momenti di difficoltà, che ci sprona a lottare fino in fondo per qualcosa in cui crediamo e che ci fa accettare, e quindi anche superare, i nostri limiti ovvero le nostre imperfezioni, il nostro errare e le nostre debolezze.

‘Che cos’è un guerriero della luce?’
‘Il guerriero della luce è colui che è capace di comprendere il miracolo della vita, di lottare fino alla fine per qualcosa in cui crede.’ […] Lui non si era mai ritenuto un guerriero della luce. La donna parve indovinare il suo pensiero: ‘Di questo sono capaci tutti. E nessuno ritiene di essere un guerriero della luce, benché‚ in effetti lo sia.’

Paulo Coelho

Ecco come diventare un guerriero della luce

Il guerriero della luce si caratterizza per una serie di peculiarità, che possono diventare anche dei tuoi tratti distintivi. Se deciderai di accoglierle e di farle emergere, risveglierai il guerriero della luce assopito in te. Eccole approfondite di seguito.

Il guerriero della luce è GRATO

Non dimenticare mai la gratitudine. A volte nella vita si ottiene più di quanto si meriti; allora ringrazia sia il mondo spirituale sia coloro che ti hanno aiutato. Non aspettare che gli altri ti rammentino l’aiuto ricevuto, cerca di ricordatelo sempre da solo e non esitare a ricompensare chi se lo merita.

Il guerriero della luce accetta e vive le sue PASSIONI

Tutte le strade della vita conducono al tuo cuore: ascoltalo e accetta di viverti intensamente le tue passioni. Non puoi essere sempre razionale; talvolta occorre audacia e un pizzico di sana follia. Questo approccio ti aiuterà anche a restare entusiasta e ad allontanare l’apatia di una vita troppo “regolare” e “prevedibile”. Di tanto in tanto concediti qualcosa di avvincente, qualcosa al di fuori degli schemi, senza dare ascolto a chi ti definisce “matto”. Non colpevolizzarti mai per aver commesso una follia inattesa: meglio assecondare la propria spontaneità e il proprio intuito piuttosto che vivere rappresentando il ruolo che gli altri hanno scelto per te.

Il guerriero della luce riconosce e coltiva i LEGAMI SOLIDI

Quando ottieni una conquista nella vita è giusto che tu ne gioisca con tutti coloro che hanno partecipato al tuo successo. Ma non commettere l’errore di dimenticare e trascurare i legami solidi che hai costruito nel tempo: distingui sempre i rapporti più superficiali e transitori da quelli autentici e duraturi. Ricorda: ciò che è importante persisterà; ciò che è inutile scomparirà.

Il guerriero della luce impara dall’ESPERIENZA

Quando ti immergi nella realizzazione di un obiettivo o in un’attività, non contano soltanto l’entusiasmo iniziale e la preparazione. Per vincere le sfide della vita devi acquisire l’esperienza. Se qualcosa non va come previsto o se ti sembra di ritrovarti sempre davanti alle stesse situazioni problematiche, cerca di trarne delle lezioni preziose per migliorarti. Assimilando gli insegnamenti della vita derivanti dal fare – e talvolta anche dallo sbagliare – diventerai una persona esperta. E questo ti condurrà al successo.

Il guerriero della luce non si sofferma sulle APPARENZE

Quando incontri delle persone che non conosci, non ti lasciare ingannare dalle apparenze. Anche se proveranno ad “impressionarti”, cerca sempre di scoprire cosa si cela dietro le maschere di coloro con cui ti interfaccerai. Questo ti consentirà anche di comprendere quali sono le tue mancanze, giacché gli uomini sono un ottimo specchio.

Il guerriero della luce si concentra solo su CIÒ CHE È IMPORTANTE

Sicuramente sarà capitato anche a te di farti coinvolgere in progetti che ti hanno fatto perdere tempo o di investire su persone che non meritavano le tue attenzioni. Cerca di non farlo più: rischia il tuo cuore, i tuoi sentimenti, il tuo tempo, le tue energie e le tue risorse solo per qualcosa o per qualcuno per cui valga davvero la pena; qualcosa o qualcuno che possa valorizzarti ed arricchirti.

Il guerriero della luce crede nella PERSEVERANZA

Se vuoi raggiungere i tuoi obiettivi, ed essere felice, devi perseverare. La vita non è un cammino lineare: ci possono sempre essere degli ostacoli imprevisti e/o imprevedibili. L’unico modo per superarli è perseverare. Ma non “incaponirti” insistendo più del dovuto: potresti indebolirti al punto tale da vanificare la vittoria. Esiste sempre un tempo per tutto: persevera nella volontà, e aspetta il momento migliore per agire.

Il guerriero della luce è IMPERFETTO

Tu fai parte del mondo e sei umano: non puoi essere perfetto. Qualche volta sbagli, sei codardo, menti, non fai la cosa giusta, non compi i tuoi doveri. Forse soffri per cose inutili e prive di valore, ti ritieni incapace o non all’altezza della situazione, ti senti insicuro. A volte sei preda del vittimismo o della tristezza, e pensi che tutti i tuoi sforzi non servano a niente. Ma proprio per questo sei un guerriero: sbagli, ti interroghi, rifletti, vivi le tue contraddizioni interiori. Tutta questa imperfezione ti può condurre a migliorarti, a cercare una ragione e a trovarla. Non perdere mai la speranza.

Il guerriero della luce NON GIUDICA gli altri

Non perdere tempo a giudicare gli altri con i concetti di “giusto” e “sbagliato” o di “migliore” e “peggiore”. Tu hai delle qualità uniche, che ti possono far raggiungere gli obiettivi che desideri. Capitalizzale e valorizzale al massimo restando concentrato su te stesso, senza star lì sempre a guardare e criticare gli altri. Inoltre, non assecondare chi ti provoca cercando di dimostrarti di essere più bravo di te. Sii sordo alle provocazioni, alle offese, ai giudizi della gente, e continua dritto per la tua strada. Per credere nel tuo cammino non hai bisogno di dimostrare a chi ti circonda che il tuo cammino sia giusto o che quello di qualcun altro sia sbagliato.

Il guerriero della luce NON RIMANDA le sue azioni

Prima di agire devi riflettere e valutare bene il da farsi, ma una volta che hai deciso di cominciare, poi devi andare fino in fondoNon tornare sui tuoi passi e non lasciare che l’indecisione ti freni: prosegui sul tuo cammino. Se la decisione che hai preso è giusta, vincerai; se è sbagliata, perderai, ma potrai ricominciare con maggiore saggezza.

Il guerriero della luce crede nella CONDIVISIONE

Non puoi crescere senza condividere il tuo mondo con le persone che ami: nessun uomo è un’isola. Le persone egoiste, anche se hanno tutto, in realtà non hanno niente. La solitudine derivante dall’egoismo le rende infelici. Esorta sempre chi ti sta vicino, incoraggia le persone a te care, condividi con loro i tuoi successi. Che senso avrebbero le tue lotte se poi – alla fine del viaggio – giungessi in un paradiso vuoto?

Il guerriero della luce MEDITA

Non sempre si può stare in compagnia degli altri; a volte è necessario restarsene un po’ soli. Non esitare a ritagliarti anche dei momenti in cui meditare. Distaccati dai problemi del quotidiano, dalle sfide, dalle faccende che solitamente ti tengono occupato: cerca di non pensare a niente. Nel silenzio del tuo cuore c’è un ordine che ti guida.

Il guerriero della luce è VERSATILE

Quando incontri delle circostanze inattese e avverse il miglior modo che hai per superarle potrebbe essere quello di adattarti. Osteggiare e resistere in alcuni casi significa andare incontro alla sconfitta; sapersi invece destreggiare con versatilità è da vincenti. Ovviamente non devi mai dimenticare il tuo obiettivo, ma solo utilizzare le traiettorie disegnate dagli eventi per giungere dove desideri.

Il guerriero della luce sa essere sia PRUDENTE che EROICO in base alle circostanze

Non sempre le battaglie della vita possono essere affrontate con coraggio e caparbietà. Devi saper riconoscere un nemico più forte di te, in quanto per arginare la forza bruta non potrebbero bastare astuzia, intelligenza, fascino o impeto emotivo. In certi casi è meglio essere diplomatici e defilarsi, se non si vuole venire sconfitti. Questo non significa essere codardi: significa saper riconoscere una battaglia già persa in partenza. Nel dubbio, invece, quando l’esito è incerto, non devi cedere alla paura: affronta le battaglie con eroismo e senza timore. Anche se perdi, non importa: ti curi le ferite e riparti più forte di prima all’inseguimento dei tuoi obiettivi. Una nuova porta si potrebbe aprire quando meno te lo aspetti. Ma se scappi, conferisci all’aggressore un potere superiore di quello che merita.

Il guerriero della luce è BENEVOLO con i più bisognosi

Quando ti trovi dinanzi ad un’ingiustizia o al dolore altrui, non dovresti mai essere indifferente. Le ingiustizie che capitano agli altri colpiscono tutta l’umanità, compreso te. Perciò, non esitare a combattere – metaforicamente parlando – contro gli oppressori che causano la sofferenza altrui. Aiuta i più bisognosi e non guardare mai la miseria con indifferenza, perché questo farebbe di te una persona miserabile. Ricorda: siamo tutti fratelli; pertanto ama e non odiare.

Il guerriero della luce è PAZIENTE

Non avere mai fretta nella vita: il tempo lavora a tuo favore. L’impazienza potrebbe farti compiere gesti avventati e sbagliati. Procedi lentamente, e passo dopo passo raggiungerai grandi traguardi. Affina le tue abilità un po’ alla volta, cercando sempre di migliorarti. Qualsiasi cambiamento epocale o rivoluzione richiede tempo per instaurarsi; pertanto non cogliere mai i frutti ancora acerbi.

Il guerriero della luce è DILIGENTE

Sei libero di scegliere ciò che desideri, ma una volta che hai deciso quali obiettivi perseguire devi essere disciplinato, e fare anche tutte quelle cose che non ti piacciono come svegliarti presto la mattina o incontrare persone che non ti arricchiscono di nulla. Quando sei coinvolto in un tuo sogno sei libero nel senso che stai seguendo qualcosa che ti renderà felice. Ma devi anche essere consapevole che un forno aperto non cuoce il pane.

Il guerriero della luce crede nell’AMORE

Senza amore non sei nulla. Non temere mai il rifiuto o l’indifferenza: per te non deve esistere amore impossibile! Rischia sempre, rischia più degli altri. Ricerca incessantemente l’amore, anche se questo significa sentirsi dire spesso “no”. Non lasciarti spaventare quando insegui ciò di cui hai bisogno.

Il guerriero della luce ha FEDE

Devi sempre credere in te stesso, nei tuoi sogni e nella possibilità di realizzarli. I miracoli accadono e spesso non sono altro che il frutto del duro lavoro di un sognatore che non ha mai smesso di credere in ciò che desiderava. Certo, non sempre le cose vanno come ci si aspetta: a volte bisogna fare i conti con la delusione derivante dalla sconfitta. Ma chiunque ha fede sa bene che per ogni sconfitta si hanno due vittorie a proprio favore.

Il guerriero della luce è AFFIDABILE

Cerca sempre di mantenere la parola data: se prendi un impegno rispettalo. Considera che spenderesti più energie per “scappare” tradendo la parola data di quanta ne useresti per mantenere le tue promesse. Quando ti esponi e parli in pubblico, dovresti poi sforzarti di vivere rispettando le idee che hai manifestato. Non essere incoerente: soltanto così potrai trasformarti in ciò che dici di essere, e risultare agli occhi degli altri una persona affidabile e degna di credibilità.

Il guerriero della luce si circonda di PERSONE POSITIVE

Le persone che ti stanno accanto dovrebbero essere persone positive, capaci di migliorarti e valorizzarti, sia nei momenti difficili che in quelli favorevoli. Evita tutti coloro che cercano in qualsiasi modo di evidenziare le tue debolezze o di distruggere la tua fiducia in te stesso. Evita i falsi amici ovvero coloro che fingono di sentirsi tristi per le tue sconfitte, ma che in cuor loro sono contenti perché hai sperimento l’insuccesso. Si tratta di persone superficiali che non capiscono che le sconfitte fanno parte del combattimento.

Il guerriero della luce si fortifica con il DOLORE del passato

Trasforma quegli eventi negativi e dolorosi che appartengono al tuo passato nella tua fonte di energia. Tutti noi abbiamo dei nemici occulti ovvero persone che ci hanno fatto del male ma che ora non fanno più parte della nostra vita. Non pensare alla vendetta: in questi casi la vendetta è impossibile. Pensa soltanto a migliorare le tue abilità, affinché la tua fama faccia il giro del mondo e giunga alle orecchie di chi in passato ti ha causato dolore.

Il guerriero della luce è RISERVATO circa i suoi progetti

Non devi temere l’invidia o quello che gli altri pensano di te, dei tuoi progetti e dei tuoi sogni. Ma questo non significa che devi parlare dei tuoi piani con gli altri. Quando parli di un tuo sogno, un po’ dell’energia necessaria a realizzare il tuo sogno viene sprecata. Sii riservato e lascia che a parlare di te siano i tuoi traguardi, una volta raggiunti.

Il guerriero della luce presta attenzione alle PICCOLE COSE

Se presti attenzione alle piccole cose, puoi prevenire grandi catastrofi. Inoltre, un grande sogno non è altro che la somma di tante piccole cose, esattamente come la luce del sole è l’insieme di milioni di raggi. Non commettere l’errore di credere che pensare alle piccole cose significhi pensare in tono minore.

Il guerriero della luce CELEBRA i suoi successi

Ogni vittoria che consegui ti costa tanto in termini di impegno, energie, sacrifici, notti insonni e giorni di attesa, ed è giusto celebrarla. La celebrazione è un rito della vita che ti consente di avere ancora più forza, fiducia ed entusiasmo di prima, e di mettere tutte queste risorse al servizio delle future battaglie.

Conclusioni

manuale del guerriero della luceSpero che le riflessioni e gli insegnamenti sopra riportati ti abbiano ispirato, facendoti comprendere cosa significa essere un guerriero della luce. Ovviamente in questo articolo mi sono limitato a condividere soltanto alcuni dei numerosi spunti che si possono trarre dal Manuale del guerriero della luce di Paulo Coelho. Se anche tu leggerai il libro o se già l’hai letto, mi farebbe piacere che esprimessi le tue considerazioni nei commenti qui sotto. Grazie.

GRATIS PER TE
crescita personale
Compila il modulo sottostante e scarica gratis l'eBook Esercizi pratici per migliorare la propria vita, tutti gli estratti delle mie pubblicazioni e altre risorse di crescita personale. Potrai, inoltre, accedere al gruppo chiuso su Facebook, una comunità riservata ai lettori del blog dove quotidianamente ci si confronta scambiandosi informazioni utili.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità
al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.

Francisco Pacifico

Esperto nel successo personale, ho fondato il blog Arricchisciti.com in quanto ritengo che l’eccellenza sia un diritto universale che tutti dovrebbero poter esercitare liberamente, al fine di migliorare la propria vita e contribuire al progresso dell’umanità.

Potrebbero interessarti anche
libri sulla spiritualità: i migliori libri di ricerca e crescita interiore
Libri sulla spiritualità: i 30 migliori libri di ricerca e crescita interiore
5 classici motivazionali: i migliori libri di crescita personale (self-help)