Successo

Fare pratica attraverso il metodo R.I.V.A.

fare pratica
0

Per fare pratica ed esercitarsi a sviluppare una o più abilità occorre scegliere una strategia efficace e mirata. Il problema è che spesso le strategie potenziali per fare pratica sono tantissime. Allora come scegliere la migliore? Come individuare e selezionare quella più adeguata alle proprie esigenze?

Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendolo.

Aristotele

Già ti ho parlato – più in generale – di come puoi sviluppare il talento, ma in questo articolo intendo focalizzarmi su un particolare metodo di pratica: il modello R.I.V.A.. Ogni lettera di questo acronimo indica un aspetto fondamentale della pratica:

  • Ripetizione e sforzo
  • Impegno
  • Valore
  • Accurato e rapido feedback

Come fare pratica: ecco i 4 aspetti del metodo R.I.V.A.

#1. Ripetizione e sforzo

La pratica che hai scelto ti porta a lavorare al culmine della tua abilità, a ripetere, a sforzarti e a fare dei sacrifici? Ecco uno scenario di esempio: il maestro A sceglie un solo studente per scrivere le tabelline sulla lavagna. Il mastro B crea un “gioco” in cui ogni moltiplicazione viene richiesta verbalmente a tutta la classe, quindi viene chiamato un solo studente a rispondere. Il risultato migliore è ottenuto dal maestro B in quanto egli crea tanti sforzi quanti sono gli studenti: ognuno deve sforzarsi e risolvere un problemino. Nella classe del maestro A, invece, solo uno studente si sforza, mentre tutti gli altri possono adagiarsi e limitarsi ad osservare.

#2. Impegno

La pratica è coinvolgente? Richiede estrema attenzione? Utilizza le emozioni come spinta verso il raggiungimento degli obiettivi? Esempio: due studenti di pianoforte tentano di imparare un breve ma difficile passaggio di un brano. Il pianista A suona il brano 20 volte. Il pianista B tenta di suonare il brano perfettamente – senza errori – cinque volte consecutive, ripartendo da zero ogni volta che sbaglia. Il risultato migliore lo ottiene il pianista B in quanto il metodo è più coinvolgente. Suonare un brano per venti volte di fila è noioso e diventa una routine basata esclusivamente sull’obiettivo di arrivare a venti ripetizioni. Impegnarsi a suonare perfettamente il passaggio per 5 volte consecutive, invece, è molto più stimolante.

#3. Valore

Il compito sul quale ti eserciti si collega direttamente all’abilità che intendi sviluppare? Esempio: due squadre di basket sbagliano spesso i tiri liberi. La squadra A prova i tiri liberi al termine dell’allenamento con ogni giocatore che solo fa 30 tiri liberi consecutivi. La squadra B si esercita in modo intermittente a fare pratica di tiri liberi durante una partita di allenamento, con i giocatori che hanno subito un fallo sotto pressione e stanchi, esattamente come accade durante le partite ufficiali. Il risultato migliore lo consegue la squadra B perché i giocatori si allenano a costruire un’abilità reale ovvero quella di fare tiri liberi mentre si è esausti e sotto pressione. Nessun giocatore in una partita di basket deve fare 30 tiri liberi consecutivi!

#4. Accurato e rapido feedback

Fare pratica efficacemente implica anche il ricevere un flusso di informazioni accurate e dettagliate: in cosa si riesce bene? Dove si sbaglia? Scenario: due studenti si esercitano per migliorare i loro risultati al test per l’ammissione ad una facoltà a numero chiuso. Lo studente A si sottopone ad una versione di prova del test e riceve il risultato dopo una settimana. Lo studente B si sottopone ad versione di prova per ogni sezione del test, valutandosi da solo e rivedendo ogni parte nel dettaglio non appena completata. Il risultato migliore è ottenuto dallo studente B, il quale può contare su un sistema di feedback accurati, diretti ed immediati. Sapere subito se si ha commesso un errore o se si ha risposto bene tende a restare impresso, mentre scoprirlo a distanza di giorni non serve a molto.

Conclusioni

L’idea di fondo del metodo R.I.V.A. è semplice: ogniqualvolta ti troverai a dover scegliere tra più strategie per fare pratica scegli quella che massimizza tutti e quattro gli aspetti sopra descritti. In questo modo potrai migliorare la qualità della tua pratica ed esercitarti con profitto, incanalando i tuoi sforzi verso una strategia di apprendimento efficace e rapida.

GRATIS PER TE
crescita personale
Compila il modulo sottostante e scarica gratis l'eBook Esercizi pratici per migliorare la propria vita, tutti gli estratti delle mie pubblicazioni e altre risorse di crescita personale. Potrai, inoltre, accedere al gruppo chiuso su Facebook, una comunità riservata ai lettori del blog dove quotidianamente ci si confronta scambiandosi informazioni utili.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità
al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.

Francisco Pacifico

Esperto nel successo personale, ho fondato il blog Arricchisciti.com in quanto ritengo che l’eccellenza sia un diritto universale che tutti dovrebbero poter esercitare liberamente, al fine di migliorare la propria vita e contribuire al progresso dell’umanità.

Potrebbero interessarti anche
Ama i sacrifici: sono l’investimento di oggi per il successo di domani
porsi domande
Porsi domande: ecco la chiave del successo