Categoria: Motivazione

Motivazione

FRASI MOTIVAZIONALI con 100 immagini da condividere

frasi motivazionali immagini motivazionali

Leggere frasi motivazionali belle rappresenta un prezioso e sublime modo per ispirarsi. Le frasi motivazionali, essendo un condensato di saggezza ed energia positiva, possono fungere da antidoto contro il terribile veleno dello sconforto. Possono dare tanto, perché la lettura è un qualcosa di potente, che ci mette in contatto con il nostro mondo interiore e spirituale.

Continua a leggere
Motivazione

L’effetto “luna di miele”: come conservarlo e restare motivati a lungo

effetto "luna di miele"

L’effetto “luna di miele” consiste in un tripudio di emozioni entusiastiche che motivano ed infervorano le persone quando decidono di apportare dei miglioramenti nella propria vita. Sarà sicuramente capitato anche a te di arrivare a un punto di svolta e dirti: “Basta, da oggi si cambia!”.

Mettersi a dieta, smettere di fumare, apportare un cambiamento al proprio stile di vita, riprendere a studiare, ordinare la casa o la propria stanza; sono tutti esempi di casi in cui si sperimenta l’effetto “luna di miele”.

Ma cosa succede dopo un po’? Nell’arco di un periodo variabile – da pochi giorni a qualche mese – gli iniziali slanci entusiastici si affievoliscono e il processo di miglioramento si esaurisce quasi completamente.

Lo status di eccitazione tipico dell’effetto “luna di miele” svanisce perché all’intenzione – fatta di nobili propositi e tanto entusiasmo – subito si contrappone la quotidianità fatta di tanti impedimenti, distrazioni, faccende, “sbattimenti” vari. A volte il mondo sembra essere un vortice di incombenze che inevitabilmente ci risucchia. Allora, tutto ciò che abbiamo costruito durante la “luna di miele” svanisce, soppiantato dalle vecchie e cattive abitudini. Subito riprendiamo a comportarci come abbiamo sempre fatto, in modo ben diverso da come ci eravamo impegnati a fare.

L’effetto “luna di miele” è tipico anche nella formazione aziendale: i manager escono da un training formativo entusiasti e decisi a migliorare. Ma una volta tornati in ufficio li attendono dozzine di email, lettere, telefonate e scadenze che incombono. Il capo e un subordinato li hanno cercati al telefono, ciascuno con un’emergenza, e così finiscono per soccombere sotto il macigno delle stressanti richieste. La loro bella “luna di miele” si è conclusa bruscamente. Se si pensa a quanti soldi vengono spesi – sia nel privato che nel pubblico – per la formazione professionale, la faccenda fa sicuramente riflettere.

Qualunque sia l’ambito in cui si sperimenta la transitorietà dell’effetto “luna di miele”, si tratta di un fenomeno che causa frustrazione: ogni volta che – con puntualità impressionante – ti accorgi che i tuoi buoni propositi e tutti i tuoi magnifici progetti sono andati a farsi benedire, inevitabilmente ti abbatti. Sconforto, insicurezza e instabilità in breve tornano ad albergare nel tuo stato d’animo.

Dunque, come prevenire queste situazioni? Come trasformare gli effetti transitori in un cambiamento duraturo e reale?

L’effetto “luna di miele” può essere duraturo, ma solo ad una condizione

A mio avviso, l’unica tecnica veramente efficace per far perdurare l’effetto “luna di miele”, e ottenere così progressi significativi, è quella di approcciare al cambiamento solo se è un qualcosa che veramente si desidera. L’aspetto motivazionale riveste un ruolo decisivo: quando si tratta di costruire un’abilità destinata a durare nel tempo bisogna avere un riferimento stabile, e una motivazione a lungo termine. Se i tuoi riferimenti sono instabili, perché non sei convinto dei miglioramenti che ti sei forzatamente prefissato, al primo ostacolo ti bloccherai. La verità è che la gente impara soltanto quello che vuole imparare. Se ti imponi di fare qualcosa, magari soltanto per compiacere gli altri, o se un cambiamento ti viene imposto – come nel caso dei manager ai quali viene imposto di seguire un training – quand’anche riuscissi temporaneamente a padroneggiare la situazione – per esempio in vista di un’esame universitario – ben presto l’improduttività, la svogliatezza o l’incostanza ti assalirebbero. Tra l’altro, questo spiega come mai, stando ai risultati di uno studio condotto da Linda Specht e Petrea K. Sandlin, The Differential Effects of Experiential Learning Activities and Traditional Lecture Classes in Accounting, il tempo nel quale si trattengono le conoscenze apprese durante un Master in Business Administration (MBA) sarebbero di circa sei settimane.

Restare motivati attraverso la visualizzazione

In quei casi in cui cambiare è una necessità, e malgrado questa consapevolezza non si riesca proprio ad imboccare la strada del cambiamento, una leva motivazionale potrebbe consistere nel valutare con attenzione le conseguenze negative derivanti dal continuare a conservare le stesse abitudini. A volte la paura riesce a spronare in modo molto più incisivo di una qualsiasi prospettiva positiva. Prova ad immaginare quali danni ti causerebbe il mancato cambiamento: quali rischi correresti? Non approcciare a questa valutazione con ragionamenti semplificati, sommari o superficiali; piuttosto indaga con attenzione e spirito critico i possibili danni.

Poi spingiti oltre con la visualizzazione: cosa occorre che tu faccia per raggiungere i tuoi obiettivi? Immaginati mentre compi le azioni necessarie ad innescare il cambiamento desiderato. Immaginati ispirato, motivato e deciso, mentre agisci con estrema disinvoltura e semplicità portando a termine i tuoi “compiti”.  Questa tecnica di visualizzazione ti spronerà ad agire, in quanto recepirai a livello inconscio la necessità di “fare per ottenere”. Quando, invece, ci si visualizza già realizzati, il rischio è quello di adagiarsi. E chi vuole restare motivato non può assolutamente sedersi sugli allori!

La strategia della “spinta competitiva”

Come già ti ho suggerito in un altro articolo, puoi ritrovare la motivazione applicando la strategia della “spinta competitiva”stabilisci dei modelli da seguire e focalizzati sulle loro conquiste ovvero su quegli obiettivi che desidereresti raggiungere anche tu. Dopodiché prova ad emularli se non addirittura superarli, partendo dal presupposto fondamentale che se ce l’ha fatta qualcun altro, ce la puoi fare anche tu. Ricorda: non hai niente di meno rispetto agli altri! Niente.

Risorse utili

Se intendi riuscire a portare a termine i tuoi obiettivi di cambiamento, e sperimentare realmente una condizione migliorativa in ogni ambito della tua vita, potrebbero esserti d’aiuto alcune risorse che ho pubblicato:

  • Il libro Da oggi si cambia!, attraverso il quale interiorizzerai 13 strategie essenziali di crescita personale, imparando ad applicarle concretamente alla tua esperienza di vita quotidiana.
  • The Extra Mile System, un programma di crescita personale dalla durata di 21 giorni durante il quale acquisirai delle abitudini costruttive che innescheranno nella tua vita un processo di miglioramento costante.
  • Una raccolta di 100 frasi motivazionali con immagini (da condividere) che ti ispireranno dandoti la carica per raggiungere i tuoi obiettivi.
  • Il Memorandum dello Studente Universitario, un metodo di studio universitario originale ed innovativo che ti aiuterà a superare in tempo tutti gli esami universitari e a laurearti brillantemente. Qualora ti sia bloccato nello studio, nel memorandum spiego come riprendere a dare gli esami ritrovando la motivazione perduta.

GRATIS PER TE
crescita personale
Compila il modulo sottostante e scarica gratis l'eBook Esercizi pratici per migliorare la propria vita, tutti gli estratti delle mie pubblicazioni e altre risorse di crescita personale. Potrai, inoltre, accedere al gruppo chiuso su Facebook, una comunità riservata ai lettori del blog dove quotidianamente ci si confronta scambiandosi informazioni utili.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità
al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.

Continua a leggere
Motivazione

Ritrovare la motivazione attraverso la “spinta competitiva”

ritrovare la motivazione

Ritrovare la motivazione spesso è un’esigenza decisiva per contrastare la procrastinazione, abbattere i blocchi mentali ed emotivi e continuare ad avanzare verso il raggiungimento dei propri obiettivi.

Continua a leggere
Motivazione

Il desiderio: l’incentivo che sprona alla vittoria

Prima di iniziare una battaglia importante, Alessandro Magno vide che i suoi soldati avevano posizionato le navi in modo da poter fuggire qualora le cose si fossero messe male. A questo punto il condottiero bruciò le navi. I soldati increduli chiesero come avrebbero fatto a mettersi in salvo in caso di sconfitta.

Continua a leggere
Motivazione

4 grandi fattori di motivazione sul lavoro e nella vita

Una domanda che tutti dovremmo porci è la seguente: “Che cosa mi motiva nella vita?” Ovviamente ognuno potrebbe dare una risposta diversa, giacché cose diverse motivano persone diverse. Ciascuno di noi ha dei propri “punti sensibili”; e se ti fai un esame di coscienza, sono certo che riuscirai a stilare un elenco dei tuoi.

Continua a leggere
Motivazione

Sveglia il gigante che è in te facendo emergere il tuo talento nascosto

Ce l’hai presente il genio della lampada di Aladino? Ricordi cosa diceva quel gigante che si palesava soltanto dopo che la lampada era stata strofinata? “Che cosa desideri? Sono pronto ad obbedirti come tuo schiavo e schiavo di tutti coloro che possiedono la lampada, io e tutti gli altri schiavi della lampada.”

Continua a leggere
Motivazione

Come migliorare la propria vita / Suggerimento 20. Ricerca e trova la vera felicità dentro di te

Siamo giunti all’ultimo suggerimento di questa rubrica denominata “Come migliorare la propria vita” (se sei interessato anche agli altri suggerimenti li trovi raggruppati tutti qui), e non potevo concludere senza parlarti della felicità.

Continua a leggere
Motivazione

Come migliorare la propria vita / Suggerimento 19. Assumiti la totale responsabilità della tua vita

Oggi voglio raccontarti una storia per stimolarti a riflettere su un aspetto che ritengo molto importante per un efficace percorso di crescita personale: la necessità di assumersi il 100% di responsabilità della propria vita.

Continua a leggere
Motivazione

Come migliorare la propria vita / Suggerimento 18. Crea, pensa con la tua testa e cimentati con l’esperienza diretta

Oggi ero in libreria: c’era tanta gente, e per pagare alla cassa bisognava fare anche la fila. Allora, mentre aspettavo arrivasse il mio turno, riflettevo su una cosa ponendomi la seguente domanda: ma di tutti questi “consumatori di cultura” quanti di loro, oltre a leggere, scrivono anche?

Continua a leggere
Motivazione

Come migliorare la propria vita / Suggerimento 17. Supera gli ostacoli adattandoti alle circostanze con flessibilità

I miei suggerimenti per migliorare la propria vita (li trovi tutti raggruppati qui) hanno di fondo una forte componente ottimistica; l’obiettivo che mi sono prefissato, infatti, è quello di motivarti e trasmetterti positività, indicandoti le migliori strategie di crescita personale.

Già ti ho spiegato in un articolo precedente che non devi mai disperarti per una sconfitta, giacché nessuno vince sempre. Per riuscire a metabolizzare meglio le delusioni della vita puoi partire da questo presupposto (da erigere a vero e proprio assioma): può esserci un seme positivo in qualsiasi avversità.

Continua a leggere
1 2 3

In OMAGGIO per te l'eBook "ESERCIZI PRATICI PER MIGLIORARE LA PROPRIA VITA" nonché gli estratti di tutte le mie PUBBLICAZIONI

Scarica tutte le risorse gratuite