Autostima

Come aumentare l’autostima in 6 semplici ed efficaci mosse

come aumentare l'autostima
Condividi l'articolo!

Alzi la mano chi non ha mai sentito il proprio insegnante, allenatore sportivo o genitore parlare di migliorare l’autostima, non sapendo, però, che cosa volesse realmente significare questo termine. Quando parliamo di autostima, dobbiamo prestare attenzione al termine stesso, poiché significa letteralmente “stima di se stesso” e indica colui o colei che gode di un buon benessere personale. L’autostima non è né un sentimento, né un modo di essere, ma rappresenta una dimensione situata alla base della personalità di ognuno di noi: tutti quanti possediamo questa dimensione, la quale può essere sviluppata nel corso della vita in modo più o meno corretto, influenzando decisamente la nostra vita e il nostro modo di essere.

Cosa comporta avere più o meno autostima

La persona che gode di una buona autostima, è solitamente una persona che ha una visione sana di sé, cerca di migliorarsi e di superare i propri limiti, accettando le critiche costruttive e lavorando sui propri difetti. In questo modo si riescono a tollerare più facilmente i rifiuti provenienti dall’esterno e si manifesta un buon senso di adeguatezza nel mondo.

Al contrario, chi soffre di una bassa autostima, è più incline a manifestare diversi disturbi, quali le dipendenze da sostanze, depressione, disturbi d’ansia, disturbi dell’alimentazione e così via. Generalmente, non tutti coloro che soffrono di una bassa autostima devono per forza manifestare questi disturbi, però possono avere delle influenze negative per quanto riguarda la propria esistenza. Al fine di una vita soddisfacente e felice, molti psicologi e psicoterapeuti hanno iniziato a indagare sulle cause e sui sintomi di chi soffre di bassa autostima, andando a ricercare i metodi e le soluzioni più adatte per migliorarla e rafforzarla. Da queste ricerche è emerso che la maggior parte delle persone con bassa autostima, oltre a non avere una buona consapevolezza di sé e delle proprie capacità, non era in grado di assumersi la responsabilità dei propri atteggiamenti e aveva un rapporto fondato sulla competizione con l’altro. Da questi elementi è possibile identificare diverse strategie che permettono a  tutti coloro che posseggono un’autostima non sufficientemente alta, di aumentarla al fine di avere una vita più completa ed appagante sotto tutti i punti di vista.

Come aumentare l’autostima: le 6 strategie più efficaci

Migliorare la propria autostima non è certamente un compito facile e banale, dato che spesso si è costretti a scontrarsi con le proprie paure e con i propri dubbi. Per questo motivo, ho voluto raccogliere e descrivere in questo articolo le migliori strategie per aumentare e sviluppare una buona e sana autostima. Per quanto l’argomento sia serio da affrontare e richieda un percorso di approfondimento, ci sono comunque dei meccanismi semplici che stanno alla base dell’autostima: comprenderli e metterli in atto è già un primo ed importante passo. Eccoli spiegati di seguito.

#1. Inizia a capire cosa vuoi davvero

Alla base di molti pensieri negativi su se stessi, vi è la mancanza di uno scopo ben definito. Se non si ha idea di ciò che si vuole o non ci si pone degli obiettivi, è veramente difficile riuscire a raggiungere qualcosa. Inizia quindi a porti le seguenti domande: “Cosa voglio dalla vita?”, “Come posso fare ad ottenerlo?”, “Quali mezzi e risorse ho a disposizione?”, e cerca di risponderti in maniera sincera e costruttiva. Così facendo, sarai in grado di identificare e stabilire degli obiettivi e di organizzare i tuoi mezzi al fine di ottenere il miglior risultato possibile. Questo contribuirà ad aumentare l’autostima.

#2. Sii sempre realista ed orientato all’azione

Il modo migliore per poter ottenere qualcosa è capire quanto esso sia realizzabile nella realtà. Se, ad esempio, ci prefiggiamo di dover diventare un eccellente cardiochirurgo, dobbiamo essere consapevoli di dover studiare per anni medicina e fare numerosi tirocini. Non possiamo certo aspettarci di poter entrare in sala operatoria dall’oggi al domani senza aver mai aperto un libro di anatomia! Può sembrarti un’ovvietà: ma quante persone vivono di soli propositi e non passano mai concretamente all’azione? Porsi come obiettivo qualcosa di irrealizzabile e di irraggiungibile, non farà altro che minare ulteriormente la nostra autostima, destinandoci inesorabilmente alla rinuncia e allo sconforto. Per questo motivo è sempre meglio iniziare a fissare piccoli traguardi costanti e fattibili, in modo tale da impegnarsi senza che ciò richieda un sacrificio spropositato e disincentivante.

#3. Accetta i tuoi limiti

Accettare se stessi e in particolar modo i propri limiti e le proprie risorse, è certamente un passo molto importante per poter raggiungere l’obiettivo prefissato. Se ognuno di noi non si accetta per quello che realmente è, si corre il rischio di vivere per sempre nell’ombra altrui, oppure di instaurare un rapporto con l’altro basato non su fiducia e ammirazione, ma su invidia e frustrazione: saranno ricorrenti pensieri negativi quali “non sono capace a fare nulla”, “sono un fallimento”, “perché non sono come gli altri?”, e così via, facendo entrare il soggetto in una spirale di sconforto ed autocommiserazione. Se vuoi evitare questo rischio, è essenziale che ti renda conto delle tue capacità e accetti i tuoi limiti. Ricordati che nessuno è perfetto e che la tua vita ha un fine determinato come quella degli altri, quindi tira fuori gli artigli e comincia a lavorare sulle tue debolezze al fine di migliorarti sempre di più. Questa consapevolezza ti aiuterà in maniera decisiva ad accrescere l’autostima.

#4. Non ricercare l’approvazione degli altri

Caratteristica comune di chi soffre di una bassa autostima è la costante ricerca di approvazione degli altri: che sia un genitore, un amico, un superiore o il nostro partner poco importa, poiché ci sarà sempre l’incessante bisogno di farsi accettare dal mondo esterno. Quindi, come migliorare l’autostima? La risposta a questa domanda consiste nel lavorare su se stessi, sulle proprie aspirazioni e inclinazioni, in modo tale da poter migliorare innanzitutto il rapporto con se stessi e a sua volta anche quello con il mondo esterno. Impara a non cadere nella trappola del giudizio altrui: magari se riesci ad affermarti nella vita, o a raggiungere un qualsivoglia obiettivo, avendo tutti contro, la soddisfazione sarà ancora più grande! Per approfondire l’argomento, puoi consultare l’articolo in cui parlo di come affrontare la paura di “cosa diranno gli altri?”.

#5. Riconosci e valorizza i successi già ottenuti

Sono sicuro che nella tua vita hai ottenuto parecchi successi ai quali non pensi più o ai quali non hai mai dato valore. Questo accade perché commettiamo l’errore di credere che per successi si intendano solo cose eccezionali e fuori dalla norma; invece l’esistenza di ciascuno di noi è costellata di tanti piccoli ed ordinari successi, riconoscere i quali aiuta ad aumentare l’autostima. Come fare? In un altro articolo propongo degli esercizi specifici proprio per riconoscere i successi già raggiunti.

#6. Premiati e celebra i tuoi successi regalandoti delle “coccole”

Al termine del conseguimento di un obiettivo, è assolutamente indispensabile una piccola ricompensa: un libro, un pomeriggio rilassante, un weekend romantico o all’insegna dell’avventura, possono essere degli esempi di ciò che potresti regalarti per aver finalmente raggiunto l’obiettivo tanto agognato. In un altro articolo, ti ho già parlato dell’importanza di ricompensare il tuo bambino interiore. Ricordati sempre che tutto ciò che fai, lo fai per te (non per qualcun altro) e che un piccolo compenso non è altro che un qualcosa (un oggetto o un’esperienza) che simboleggi il tuo risultato, la tua riuscita! Ricompensati con del tempo dedicato a te stesso/a e alle persone che ti sono vicine e che ami, con la consapevolezza che per aumentare l’autostima deve esserci alla base un grande impegno, senza il quale sarà impossibile perseguire i tuoi sogni.

Il compito principale nella vita di ognuno è dare alla luce se stesso.

Erich Fromm

Conclusioni

Ricordati perciò di ascoltare queste semplici strategie per migliorare e sviluppare una buona e sana autostima, di essere sempre te stesso/a e di lottare con tutte le tue forze per raggiungere l’obiettivo che desideri. Non sarà mai tempo perso.

Libro consigliato

Ora in Offerta
Autostima fai da te. Strategie non convenzionali per stare bene con se stessi e con gli altri
48 Recensioni
Autostima fai da te. Strategie non convenzionali per stare bene con se stessi e con gli altri
Ogni giorno si rivolgono a Gerry Grassi per un consulto psicologico persone spinte da motivazioni svariate: oltre a coloro che hanno una vera e propria patologia, c'è chi non riesce a superare una delusione d'amore, chi si sente a disagio in mezzo alla gente, chi si trova impigliato in relazioni oppressive e chi è paralizzato dalle paure o è insoddisfatto delle proprie prestazioni nel lavoro. Ma qual è il segreto del metodo di Gerry Grassi? Nonostante sia caratterizzato da tempi rapidi e da strategie non convenzionali, si tratta di un approccio basato su anni di studio e confronto con le massime autorità della psicoterapia. Inoltre Grassi affronta ogni paziente nella sua specificità e lo porta a compiere in prima persona azioni che gli consentono di superare il proprio blocco. Il risultato? Uscendo dal vicolo cieco e abbandonando la zona di comfort, il paziente si sente meglio grazie al cambiamento che ha messo in atto e, guidato passo dopo passo da esercizi pratici, costruisce la propria autostima in tempi brevi.In questo libro, andando incontro anche a chi non ha modo di andare in uno dei suoi studi, Grassi propone il metodo ASTRO (Attenzione, Strategie, Tempo, Risoluzioni, Ostacoli) che ognuno può applicare autonomamente per affrontare e risolvere le proprie impasse. È uno strumento che non sostituisce il lavoro con uno psicologo, ma può essere utilizzato come una sorta di bussola in ogni fase della propria vita, non solo in quelle di crisi, per aggiustare costantemente la rotta. Di continuo, infatti, sul nostro cammino emergono grandi e piccoli ostacoli. Saperli aggirare, ribaltare o addirittura far esplodere, è la chiave per una vita serena e appagante.
GRATIS PER TE
crescita personale
Compila il modulo sottostante e scarica gratis l'eBook Esercizi pratici per migliorare la propria vita, tutti gli estratti delle mie pubblicazioni e altre risorse di crescita personale. Potrai, inoltre, accedere al gruppo chiuso su Facebook, una comunità riservata ai lettori del blog dove quotidianamente ci si confronta scambiandosi informazioni utili.

I tuoi dati personali sono trattati nel rispetto
del GDPR UE 2016/679. Leggi la Privacy Policy.

 

Bestseller Autostima e Fiducia in Se Stessi

Di seguito puoi consultare la classifica sempre aggiornata dei 10 libri più venduti in italia sull'autostima e la fiducia in se stessi. Se sei interessato ad acquistare uno o più libri sottostanti a prezzi scontati, prova dare un’occhiata su Amazon cliccando sul pulsante "Vai su Amazon". Buona lettura!


Condividi l'articolo!
Avatar
Francisco Pacifico
Esperto nel successo personale, ho fondato il blog Arricchisciti.com in quanto ritengo che l'eccellenza sia un diritto universale che tutti dovrebbero poter esercitare liberamente, al fine di migliorare la propria vita e contribuire al progresso dell'umanità.
Potrebbero interessarti anche
essere se stessi
Essere se stessi o “pecore”?
Incrementa la tua autostima riconoscendo i successi già raggiunti